Articoli

istruzioni per vincere banner

Ekis Sport e OA Sport insieme per l’allenamento mentale

Ekis Sport lancia una nuova iniziativa per la diffusione delle informazioni sull’allenamento mentale nello sport.
Oltre a essere costantemente presente sui campi di gara dei principali eventi sportivi, dal mese di novembre Ekis Sport realizzerà una rubrica fissa di allenamento mentale su OA Sport – il tempio dello sport, uno dei siti sportivi più autorevoli e seguiti, vincitore del titolo “Miglior sito sportivo” al recente Overtime Festival di Macerata.

Nella rubrica fissa Ekis Sport proporrà riflessioni e informazioni sui vari aspetti dell’allenamento mentale interdisciplinare: obiettivi, gestione dello stato, convinzioni, stato di flow, come gestire vittorie e sconfitte e così via. Ci saranno anche articoli dedicati a sport specifici come approfondimenti derivanti dalla cronaca sportiva.

Livio Sgarbi, Presidente di Ekis – The Coaching Company, a capo della Business Unit Ekis Sport, dichiara “Come ha già fatto Ekis per il Coaching, anche la nostra divisione sport è giornalmente impegnata a diffondere informazioni corrette e utili sull’allenamento mentale nello sport. Abbiamo il desiderio che un sempre maggior numero di persone sia soddisfatta della sua attività sportiva indipendentemente dal livello a cui la pratica. Con OA Sport condividiamo una filosofia di una nuova visione dello sport e della cultura sportiva e siamo quindi felici di intraprendere questa nuova esperienza”.

Enrico Spada, Presidente editore di OA Sport, dichiara Lo sport, in tutte le sue sfaccettature è il ‘core business’ di OA Sport e siamo noi i primi a gioire quando un atleta italiano ottiene dei grandi risultati a livello internazionale quindi non potevamo non appoggiare un progetto che supporta l’atleta in un aspetto sempre più importante come quello psicologico e mentale. Quante volte abbiamo commentato protagonisti dello sport dalle grandi potenzialità ma senza l’adeguato supporto psicologico: l’allenamento mentale, dove praticato con efficacia e continuità, ha portato risultati importanti e poter contribuire nella diffusione di questa pratica, dando spazio a docenti specializzati nel nostro sito, per noi è un onore”.

Qui il primo articolo pubblicato su OA Sport

 

Dialogo Interno

Cosa fare quando dici a te stesso “Non ce la faccio”

Che tecniche puoi utilizzare, fin da subito, per riconoscere alcuni dei principali ostacoli che la mente crea a livello inconscio, impedendoti di dare il meglio di te? Come puoi fare a gestire la mente quando ti dice “Non ce la faccio?”

Perché a volte la mente ci ostacola? Spesso alcuni atleti e manager con cui lavoro come Mental Coach mi fanno questa domanda: “Perché la mente mi ostacola in questo modo?”. “Perché in alcune situazioni mi dico delle cose che sono inutili e mi fanno stare male?” Perché a volte mi dico “Non ce la faccio?

Continua a leggere

Eva Rosenthal

Migliorare la performance: 5 strategie da usare prima della gara

Cosa accade nella nostra mente quando non riusciamo ad esprimerci al massimo del nostro potenziale? Come può l’allenamento mentale aiutare un atleta a dare il meglio di se?

Il risultato di quello che otteniamo nello sport e nella vita può essere riassunto nella seguente equazione:

Performance = Potenziale – Interferenze ossia la performance è uguale al potenziale meno le interferenze. Lascia che ti spieghi meglio:

Il potenziale è il massimo che possiamo dare di noi stessi, a livello tecnico, fisico e mentale. Le interferenze sono tutti quei fattori che vanno a disturbare il risultato della nostra performance, ovvero tutti quei meccanismi di auto sabotaggio inconscio che la nostra mente mette in gioco quando non abbiamo gli strumenti per gestire bene lo stress e la preparazione mentale della gara.

Continua a leggere